Cosa Offriamo

Qualità significa fare le cose bene quando nessuno ti sta guardando.

(Henry Ford)
1

Step 1

Auditing del sistema logistico aziendale

La funzione di auditing è diventata decisiva per quanto riguarda il settore della logistica aziendale. Questo perché i costi ad essa collegati – come quelli di magazzinaggio, o di trasporto, tanto per fare alcuni esempi concreti – sono cresciuti in maniera tangibile. In precedenza le criticità relative all’attribuzione dei costi erano affrontate dal management di un’azienda in modo abbastanza semplicistico. Di solito, infatti, si procedeva a una ripartizione piuttosto arbitraria degli stessi costi, senza una precisa strategia. Oggi, anche in considerazione del momento macro economico che l’intera Europa sta vivendo, questo compito deve essere necessariamente affidato all’auditing, mediante un modus operandi che preveda l’uso di strumenti informatici in grado di ottimizzare le spese. L’attività di auditing ha due importanti obiettivi. Il primo è quello di individuare e stabilire con ottima approssimazione l’entità dei costi, sia come costo dei sottosistemi, che come costo totale, sia come costi unitari, che come costi totali per un determinato prodotto. Il secondo è invece quello di analizzare la produttività di procedure e metodi produttivi, tramite parametri scientifici sempre affidabili.

SCM Florence Consulting,offre le sue competenze in tutto il processo di auditing: dall’elaborazione dei dati, all’archiviazione, dalla raccolta, selezione e classificazione degli stessi, fino all’individuazione e al monitoraggio continuo dei centri di costo, principali e ausiliari. Un’operazione decisiva, e spesso sottovalutata, per razionalizzare le spese e garantire alla propria azienda un’efficienza totale senza costi eccessivi.

Step 2

Supporto alla negoziazione di costi e di tariffe

In un mercato sempre più difficile e competitivo, SCM Florence Consulting garantisce un contributo decisivo, dando la possibilità di erogare training personalizzati in ambito di Manufacturing Resource Planning II nel campo degli acquisti, degli approvvigionamenti, nel controllo degli inventari, della logistica operativa e nei processi di punto vendita. Un punto di riferimento importante per la negoziazione dei costi e delle tariffe relative ad un’attività imprenditoriale

2
3

Step 3

Implementazione e Reingegnerizzazione di flussi e processi nel campo della Supply Chain

Quando un’azienda desidera implementare i processi di Supply Chain è necessario che vi sia coerenza assoluta fra le novità apportate e l’insieme complessivo dell’assetto organizzativo, che comprende le competenze e le potenzialità tecnologiche dell’impresa stessa. SCM Florence Consulting è in grado di gestire il passaggio da un metodo organizzativo all’altro, assicurando l’agevolazione all’adozione del nuovo modello e riducendone l’impatto iniziale, che a volte può dimostrarsi professionalmente traumatico. SCM Florence Consulting offre inoltre la capacità di individuare un parametro affidabile delle performance, in modo da non perseguire unicamente l’ottimizzazione dei singoli elementi della catena produttiva, trascurando così quello complessivo dell’azienda. Essendo infatti la visione di sistema l’elemento imprescindibile nella progettazione e realizzazione della Supply Chain, la comprensione dei meccanismi di interdipendenza e di integrazione dei processi costituisce il punto fondamentale per ottenere i risultati prefissati. SCM Florence Consulting, tramite il proprio know-how, è in grado di supportare le aziende nella riprogettazione della Supply Chain verso i livelli più alti e sostenibili di integrazione dei processi, attraverso una metodologia strutturata che permette di individuare il livello di integrazione del momento, consolidarne il posizionamento e progredire poi verso il livello di integrazione successivo. Una riprogettazione, questa, che consente la reingegnerizzazione dei processi e degli strumenti operativi a supporto della gestione industriale, favorendo così lo sviluppo e la crescita dell’azienda.

Step 4

Supporto all’espansione nei nuovi mercati

La voglia di internazionalizzazione è un vero e proprio punto di riferimento sul quale le imprese di oggi pianificano il proprio futuro. I primi segnali di ripresa economica stanno contribuendo a sostenere questa filosofia di pensiero e le aziende considerano sempre di più la possibilità di espandersi verso i nuovi mercati europei e mondiali, intravedendo in questa operazione la giusta chiave per il salto di qualità, o per il definitivo rilancio, del proprio business. Questa forte spinta verso l’export, in ogni caso, non può prescindere da un’adeguata strategia guidata da chi sa muoversi all’interno di realtà estremamente differenti rispetto al territorio nazionale. SCM Florence Consulting, in questo senso, rappresenta la giusta guida per accelerare la spinta verso tali segmenti di mercato, analizzando la situazione e indicando le giuste condizioni affinché l’opportunità di espandersi non si trasformi in un mero fuoco di paglia

4
5

Step 5

Temporary Management

In un’ottica di progressiva fidelizzazione con i clienti, la SCM Florence Consulting ritiene altamente interessante anche la proposta di Temporary Management per agevolare una crescita interna, gestire una fase di Replacement o comunque assicurare un forte supporto operativo ad una struttura che ne possa avere necessità. Con Temporary Management si intende l’affidare la gestione di un’azienda, o una parte di essa, ad un soggetto esterno, affinché lo stesso possa andare ad integrare le competenze manageriali già presenti all’interno dell’impresa.

La SCM Florence Consulting, in casi simili, ricopre con il proprio manager un ruolo ben definito, per un periodo di tempo determinato nel quale lo stesso analizza la situazione e prescrive soluzioni mirate alla risoluzione dei problemi. Attraverso il proprio know-how, la SCM Florence Consulting, aiuta così il cliente coinvolto, coadiuvandolo in un periodo che può essere sia particolarmente difficile, sia particolarmente positivo. Interventi di riequilibrio, crescita, sviluppo di nuovi progetti, diversificazione del proprio business, ottimizzazione delle performance aziendali, formazione di un manager in prospettiva di una successione aziendale : che siano operazioni di risanamento o di innovazione, la SCM Florence Consulting, è sempre in grado di contribuire con le proprie competenze, accompagnando operativamente il cliente fino al raggiungimento degli obiettivi prefissati. Un aiuto concreto ed importante in un mercato sempre più concorrenziale.